Archivi categoria : Hanno detto

VENEZIA1371

VENEZIA, PER DISPOSIZIONE DELLA DIVINA PROVVIDENZA SULL’ACQUA FU COSTRUITA E DALL’ACQUA E’ DA OGNI PARTE ABBRACCIATA;DALL’ACQUA E’ DIFESA COME DAL PIU’ INESPUGNABILE BALUARDO.PERCIO’, CHIUQUE OSERA’ ATTENTARE ALL’INTEGRITA’ DELLE SUE ACQUE SARA’ CONSIDERATO NEMICO DELLA PATRIA E SARA’ PUNITO CON LE PENE UN TEMPO RISERVATE A COLORO CHE ATTENTAVANO ALLE SACRE MURA DELLA CITTA’. QUEST’ EDITTO…
Per saperne di più

Per liquidare i popoli….

MILAN HUBL - storico mitteleuropeo (Cecoslovacchia 1927-1989) "Per liquidare i popoli si comincia col privarli della memoria. Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun altro scrive loro altri libri, li fornisc...e di un'altra cultura, inventa per loro un'altra storia. Dopo di che il popolo comincia lentamente a dimenticare quello…
Per saperne di più

Dostoevskij e l’Italia

  Ah, l’Italia, «un piccolo regno unito di second’ordine, che ha perduto qualsiasi pretesa di valore universale, cedendola al più logoro principio borghese - la trentesima ripetizione di questo principio dal tempo della prima rivoluzione fran...cese - un regno soddisfatto della sua unità, che non significa letteralmente nulla, un’unità meccanica e non spirituale (cioè non…
Per saperne di più

Goethe e Venezia

Goethe (1749-1832) su Venezia: "Tutto ciò che mi circonda è pieno di nobiltà, è l'opera grande e rispettabile d'una forza umana concorde, il monumento magnifico non già di un sovrano, ma di un popolo"...
Per saperne di più